Un’estate a Strawberry Hill House

Cari lettori e lettrici immaginari/e,

l’estate in Gran Bretagna è un susseguirsi di acquazzoni, bruma e rari giorni di sole. Quest’anno a Strawberry Hill siamo stati fortunati, visto che tutti i sabati nei quali si sono tenuti i laboratori per bambini, il tempo è stato a nostro favore.

E’ già il secondo anno che mi diverto a fare la volontaria in questa dimora storica, o, per la precisione nel suo meraviglioso giardino.

Strawberry Hill House è riconoscibile dalle sue guglie gotiche, ma al contrario delle altre dimore costruite secondo questo stile, non ha un’apparenza tetra e lugubre. Una delle sue caratteristiche distinctive, infatti, è quella di essere completamente bianca.

FullSizeRender (2)

Horace Walpole, famoso politico britannico del settecento, decise di costruire un piccolo castello gotico a Twickenham, nel 1747, su una casa preesistente. Walpole diede forma alla sua casa ideale con vari interventi, nel 1749 , 1760, 1772 e 1776, con l’aiuto dell’amico ed architetto John Chute, e il progettista e disegnatore, Richard Bentley.

Come ogni intellettuale aristocratico che si rispetti, Walpole riempi’ la sua casa con svariate opere d’arte come ritratti dei suoi antenati, parenti e amici, incluso il famoso dipinto di Reynolds, raffigurante le sue cugine, dal titolo “ The Ladies Waldegrave“, oggi conservato nella Galleria Nazionale d’arte di Scozia.

La collezione è stata smembrata e dispersa a partire dal 1820.

Strawberry Hill ha attratto la curiosita’ di tanti gia’ quando Walpole era ancora in vita, e la mole visitatori non sempre lusingava il proprietario.

Dopo la morte di Walpole, la dimora è passata da diversi mani, prima quelle della cugina Anne Seymur Damer, poi alla famiglia Waldegrave, fino a che non venne acquiatata dalla St Mary’s University.

Dopo un lungo lavoro di ristrutturazione, Strawberry Hill ha riaperto al pubblico, offrendo tour guidati, spettacoli in costume e laboratori interattivi per bambini dai 3 ai 12 anni.

Ed è di quest’ultima attivita’ che vi voglio parlare.

Molti bambini londinesi crescono senza alcun contatto con la natura, gli animali, le piante e sono all’oscuro dei processi che li governano. Alcune domande divertento che mi sono state fatte durante gli anni in cui ho lavorato con i ragazzi, come volontaria o educatrice scientifica, sono: da quale pianta proviene il prosciutto? Anche il mio cane si è trasformato in vermin quando è morto? Come fanno l’amore I fiori?

Non sempre i miei colleghi ed io abbiamo avuto la risposta pronta, ma spesso sono stati i bambini a venirci in aiuto e a spiegare a loro modo la loro visione e le loro ipotesi, basate sull’osservazione del mondo. A volte quello che serve è solo una guida.

Ogni sabato a partire da giugno un membro dello staff e un volontario, o più di uno, hanno organizzato, coordinato e condotto un’attività.

I laboratori sono stati un misto di familiarizzazione con il mondo naturale attorno a Strawberry Hill house, e di arte, con il coinvolgimentodi bambini e genitori nella creazione di artefatti come disegni e maschere ispirati al tema del giorno.

I seguenti sono quelli meglio riusciti e che hanno dato più soddisfazione ai bimbi, ai loro tutori e a noi volontari.

Bug Hunt

La caccia agli insetti non è un cruento safari con foto celebrative dei cadaveri. Nessun invertebrate è stato ucciso o maltrattato durante la nostra bug hunt. Ad ogni bambino viene dato un contenitore di plastica dotato di fori con il quale collezionare le “prede”, per osservarle, usarle come modello per disegni e pitture, e poi liberarle. Dopo la ricerca degli insetti in ogni angolo del giardino, l’ultima parte dell’attività coinvolge la creazione di fantasiosi animaletti con semplici materiali come mollette di legno, forcine, pennarelli e carta colorata.

FullSizeRender

FullSizeRender

FullSizeRender (1)

Mud colouring

Creare colori con il fango può fare inizialmente arricciare il naso a chi è schizzignoso, ma vi assicuro che è un vero divertimento. Cosa c’è di piu’ dilettevole del pasticciare con fango e polveri colorate per ottenere la tinta perfetta?

La nostra ricetta è molto semplice: mettete del terriccio in un contenitore fino a riempirlo quasi a meta’, aggiungete 4/5 cucchiai da cucina della (o delle se volete sperimentare) polvere del colore che volete, una spruzzata di sapone da piatti e aggiungete acqua a poco a poco mescolando finche’ non avrete ottenuto la consistenza desiderata. Il gioco è fatto!

FullSizeRender (1)

IMG_1583

IMG_1581

IMG_1590

Den Building

Questa è il laboratorio durante il quale mi sono divertita di piu’. Costruire capannini con tronchi di legno, foglie e sassi era uno dei miei passatempi preferiti da piccola.

Nonostante l’iniziale aria sospettosa e poco convinta dei bambini presenti, è bastato un piccolo incoraggiamento esterno per vederli correre di qua e di la alla ricerca del pezzo perfetto per fare la porta, discutere seriamente su dove posizionare le finestre, il focolare e l’uscita per il giardino. La cosa che piu’ mi ha stupito è stata ritrovarmi a spiegare ai bambini come giocare. Alcuni di loro non riuscivano ad usare la fantasia per tuffarsi nella meravigliosa condizione del “facciamo finta che”. Al contrario alcuni genitori hanno partecipato con grande entusiasmo, ed e’ stata una grande soddisfazione vedere la loro parte bambina venire fuori gioiosa.

FullSizeRender (1)

FullSizeRender (1)

FullSizeRender (1)

FullSizeRender (1)

Non vedo l’ora che sia di nuovo estate per giocare ancora a Strawberry Hill!

Intanto il mio pensiero vola alla mia terra natale, e ai tanti luoghi pieni di storia e cultura lasciati a se stessi, abbandonati ad un declino inevitabile. Potrebbe il modello di restauro e valorizzazione di Strawberry Hill House essere il paradigma per portare nuova linfa vitale a tanti strutture storiche italiane, come Villa Mariani?

Per maggiori informazioni sulla storia e su cosa succede a Strawberry Hill, cliccate qui.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...