Tre per uno

Image

Sono tempi duri per tutti. Ma lo sono soprattutto per i musei e per il mondo della cultura in generale. La crisi ed i tagli non risparmiano nessun paese, e anche nel Regno Unito la situazione è diventata critica. E’ notizia di qualche giorno fa che tre dei più importanti musei scientifici della Gran Bretagna sono a rischio chiusura. Il Museo della Scienza e dell’Industria di Manchester (MOSI), il Museo Nazionale dei Media di Bradford, e il Museo Nazionale delle Ferrovie di York, fanno parte del “Science Museum Group“, e chiuderebbero i battenti per permettere al più famoso Museo della Scienza di Londra di rimare aperto. Viene la tentazione di dire “mal comune mezzo gaudio”. La mia domanda è: ma se chiudono qui, dove la cultura e i musei sono considerati una risorsa, e la notizia della chiusura dei suddetti musei ha creato un’onda di indignazione nella cittadinanza, cosa ne sarà dei musei scientifici italiani? Staremo a vedere, magari succederà l’inaspettato.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...